trattore al lavoro

Disponibile il pieghevole informativo dell’INAIL “Abilitazione alla guida del trattore” con le indicazioni per la formazione e addestramento per la guida dei trattori agricoli e forestali, ai sensi dell’art. 73 comma 5 del D.Lgs. 81/08.

Pubblichiamo il nuovo pieghevole informativi dell’INAIL relativo all’abilitazione alla guida del trattore, realizzato dal Gruppo di lavoro composto da Inail (Direzione Centrale Prevenzione – Dipartimento Innovazioni Tecnologiche e Sicurezza degli Impianti, Prodotti ed Insediamenti Antropici), Mipaaf (Direzione Generale dello Sviluppo Rurale – Disr III) e Coordinamento Tecnico delle Regioni., a supporto del Piano Nazionale Agricoltura.
Trattori agricoli o forestali: Formazione e addestramento ai sensi dell’art. 73 comma 5 del D.Lgs. 81/08
Chiunque utilizza trattori agricoli e forestali deve, ai sensi dell’art. 73 comma 5, essere in possesso di una formazione ed addestramento adeguati e specifici, tali da consentire l’utilizzo delle attrezzature in modo idoneo e sicuro, anche in relazione ai rischi che possano essere causati ad altre persone. Tale formazione è attestata dall’abilitazione all’uso, in vigore, per i lavoratori del settore agricolo, dal 31/12/2015; nelle pagine che seguono sono illustrati i contenuti della formazione e le diverse scadenze. I corsi, le cui modalità esecutive sono definite dall’accordo stato-regioni del 22 febbraio 2012, possono essere organizzati da soggetti formatori pubblici (Regioni e Provincie autonome, Ministero del lavoro, INAIL), associazioni datoriali, ordini professionali e soggetti privati accreditati. I corsi prevedono l’effettuazione di lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche da effettuarsi in un campo prove le cui specifiche caratteristiche sono individuate per legge.
L’ accordo stato-regioni del 22 febbraio 2012 sancisce l’obbligo di specifica abilitazione professionale degli operatori addetti all’uso del trattore agricolo o forestale
Fornisce indicazioni su:
  • modalità di riconoscimento dell’abilitazione;
  • soggetti formatori;
  • durata della formazione;
  • indirizzi e requisiti minimi della formazione.
Formazione
  • Nell’allegato 8 sono stabiliti i requisiti minimi dei corsi di formazione per lavoratori addetti alla conduzione di trattori agricoli o forestali (8-13 ore) e relative attrezzature intercambiabili.
  • È composta da un modulo giuridico (1 ora), uno tecnico (2 ore) e due pratici (uno per trattori a ruote e uno per trattori a cingoli di 5 ore ciascuno).
  • Ogni modulo prevede una verifica finale.
  • L’abilitazione ha validità di 5 anni e dovrà essere rinnovata mediante un corso di aggiornamento di almeno 4 ore.
Esperienza documentata per i lavoratori del settore agricolo
  • Si intende almeno pari a due anni
  • I lavoratori autonomi, il datore di lavoro utilizzatore, il lavoratore subordinato possono documentare l’esperienza attraverso una dichiarazione sostituiva di atto di notorietà.
  • L’esperienza deve riferirsi ad un periodo di tempo non antecedente a dieci anni.
  • Per “lavoratori del settore agricolo” si intendono tutti i lavoratori che effettuano attività comprese tra quelle elencate all’art. 2135 (è imprenditore agricolo chi esercita una delle seguenti attività: coltivazione del fondo, selvicoltura, allevamento di animali e attività connesse).
MODULO GIURIDICO: 1 ora
  • cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza con particolare riferimento all’uso delle attrezzature di lavoro semoventi con operatore a bordo (D.Lgs. 81/08);
  • responsabilità dell’operatore.
  • VERIFICA FINALE (questionario a risposta multipla).
MODULO TECNICO: 2 ore
  • categorie di trattori;
  • componenti principali;
  • dispositivi di comando e di sicurezza;
  • controlli da effettuare prima dell’utilizzo;
  • DPI specifici da utilizzare con i trattori;
  • modalità di utilizzo in sicurezza e rischi (rischio di capovolgimento e stabilità statica e dinamica, contatti non intenzionali con superfici calde e parti in movimento, rischi dovuti alla mobilità, utilizzo di attrezzature trainate e portate);
  • VERIFICA FINALE (questionario a risposta multipla).
MODULI PRATICI: di 5 ore ciascuno per trattore a ruote ed a cingoli
  • individuazione dei componenti principali;
  • individuazione dei dispositivi di comando e sicurezza;
  • controlli pre-utilizzo;
  • pianificazione delle operazioni di campo;
  • esercitazioni di pratiche operative;
  • VERIFICA PRATICA (prova pratica: due prove di guida con e/o senza attrezzature).
CHI E QUANDO DEVE CONSEGUIRE L’ABILITAZIONE?
Legge 9.8.2013, n. 98, modificata dall’art. 8 comma 5-bis Legge 27.2.2015, n. 11
LAVORATORI DEL SETTORE AGRICOLO CHE: ALLA DATA DEL 31-12-2015
Corso di formazione
Corso aggiornamento
(ogni 5 anni)
Sono GIÀ addetti alla conduzione del trattore agricolo o forestale, ma NON hanno nessuno dei requisiti (esperienza documentata o formazione)
entro il
31-12-2017
entro 5 anni dall’avvenuta formazione
NON sono addetti alla conduzione del trattore agricolo o forestale e NON hanno nessuno dei requisiti (esperienza documentata o formazione)
Corso
prima dell’utilizzo
entro 5 anni dall’avvenuta formazione
Hanno una formazione pregressa equiparabile a quella prevista dall’Accordo del 22/02/2012 (perché il corso di formazione seguito era di durata non inferiore, composto da un modulo giuridico, tecnico, pratico e da una verifica finale di apprendimento)
entro il
31-12-2020
Hanno una formazione pregressa NON equiparabile a quella prevista dall’Accordo del 22/02/2012 (corso di formazione di durata inferiore, ma composto da un modulo giuridico, tecnico, pratico e da una verifica finale di apprendimento)
entro il
31-12-2017
Hanno una formazione pregressa NON equiparabile a quella prevista dall’Accordo del 22/02/2012 (corso di formazione di durata inferiore senza verifica finale di apprendimento)
con verifica di apprendimento entro il 31-12-2017
Sono addetti alla conduzione e hanno esperienza documentata almeno pari a 2 anni.
entro il
13-03-2017
INAIL – “ Abilitazione alla guida del trattore” (formato PDF, 327 kB).
Condividi questo articoloShare on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Email this to someone
email

Non ci sono commenti

I commenti sono chiusi